Esegui il per poter scrivere
26 dic 2018

Selma riesce a descrivere con efficacia e apparente semplicità, storie che trascinano in un altrove fatto di distanza temporale e geografica. I racconti partono descrivendo la natività in una maniera del tutto nuova e poco "ortodossa". Un padre normale, un bambino ancora più normale nella sua umanità. E di storia in storia percorriamo la vita di Gesù attraverso racconti che lo descrivono da punti di vista alternativi. I timori che i genitori condividono con altri genitori, nel vedere un figlio crescere e farsi consapevole del mondo, delle sue storture, delle scelte che il bene comporta. In tutte le storie ne esce un Cristo umano, che umanamente viene osservato. L'ultima storia ci trasporta in ciò che la cattiva interpretazione - o forse l'uso strumentale che se ne è fatto - del cristianesimo, ha talvolta creato. L'assalto a Gerusalemme dei Crociati, ancora una volta mescolando umano e divino, ci riporta a una dimensione più terrena, di pentimento, comprensione, scelta del Bene.



  • Selma riesce a descrivere con efficacia e apparente semplicità, storie che trascinano in un altrove fatto di distanza temporale e geografica. I racconti partono descrivendo la natività in una maniera del tutto nuova e poco "ortodossa". Un padre normale, un bambino ancora più normale nella sua umani tà. E di storia in storia percorriamo la vita di Gesù attraverso racconti che lo descrivono da punti di vista alternativi. I timori che i genitori condividono con altri genitori, nel vedere un figlio crescere e farsi consapevole del mondo, delle sue storture, delle scelte che il bene comporta. In tutte le storie ne esce un Cristo umano, che umanamente viene osservato. L'ultima storia ci trasporta in ciò che la cattiva interpretazione - o forse l'uso strumentale che se ne è fatto - del cristianesimo, ha talvolta creato. L'assalto a Gerusalemme dei Crociati, ancora una volta mescolando umano e divino, ci riporta a una dimensione più terrena, di pentimento, comprensione, scelta del Bene. ; ..Segue