+39 0782669423

+39 0782669448
Nessun amico da mostrare
Anche quest’estate, la Biblioteca Comunale si sintonizza con la voglia di vacanza dei suoi lettori e li segue in spiaggia sotto l’ombrellone. Nella suggestiva pineta della spiaggia “Is Orrosas”, da oggi è aperto la sezione estiva della Biblioteca comunale: un chiosco con un'ampia scelta di libri per adulti , ragazzi e piccini: fantascienza, giallo, horror, fantasy, storico, rosa , avventura, sezione sarda.., qualsiasi genere per incontrare tutti i gusti. Il prestito è gratuito, aperto a tutti, residenti e turisti. Coloro che non fossero ancora registrati possono fruire del servizio esibendo un documento d’identità valido. I libri potranno essere tenuti in prestito per un max di 7 giorni. Orari: Dal Lunedì al Venerdì: dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00. Sabato: dalle ore 09,00 alle 12,00 La sede principale della Biblioteca comunale in Piazza Repubblica sarà aperta il Lunedì dalle ore 09,00 alle 12,00
Inaugurata la mostra “Lotzorai. Percorsi archeologici tra scenari e paesaggio" . E' una mostra che nasce da un duplice bisogno: Il primo è creare nella comunità una presa di coscienza sull'importanza di conoscere il significato e l’entità del patrimonio archeologico del territorio. La consapevolezza di ciò che si è stati è infatti la condizione necessaria per poter avviare un processo efficace di valorizzazione che abbia, in un futuro non troppo lontano, un riverbero anche in chiave economica per i cittadini, come sottolineato dal Sindaco nel suo saluto. Il secondo appartiene alla comunicazione, e ha il fine di portare all'attenzione del pubblico più vasto possibile il risultato di una ricognizione e di una documentazione delle emergenze più significative, nelle quali la comunità si identifica e per la quale Lotzorai è nota nella letteratura archeologica. Per fare ciò si è scelto di adottare uno strumento che avesse una forza comunicativa di impatto, come la fotografia, e la scelta non poteva che ricadere su “Archeofoto Sardegna” che in questi ultimi anni, con immagini archeologiche innovative, ha cambiato il modo di presentare e divulgare le eccezionalità monumentali e artistiche delle quali i sardi sono stati i veri autori fin dalla preistoria. Il risultato è la restituzione di scenari mirabili dove l’opera dell’uomo è spesso del tutto invisibile e perfettamente integrata nel paesaggio naturale, una vera e propria lezione per le nostre generazioni, un invito esplicito alla salvaguardia e alla conservazione dei luoghi. Di supporto alle immagini che non hanno bisogno di commento, una guida agile e leggera più che una didascalia, un esercizio narrativo e allo stesso tempo contemplativo, nel religioso rispetto di tanta bellezza. Giorgio Murru Curatore scientifico della mostra Con questa iniziativa dal titolo "Lotzorai - Percorsi archeologici tra scenari e paesaggio" ha inizio un percorso di conoscenza del nostro patrimonio, anche per assumere coscienza della ricchezza culturale di cui siamo fortunati eredi. Spero che da oggi inizi un viaggio di consapevolezza culturale nell’auspicio che questo patrimonio possa divenire anche risorsa economica per la nostra Comunità. Antonello Rubiu Sindaco di Lotzorai Sarà visitabile tutti i giorni durante l'orario di apertura della Biblioteca Comunale. https://youtu.be/2OF_KPQyQ58