Prenotazione sala studio

USS 40

+39 070-9601873

biblioteca@sansperate.net

La biblioteca è intitolata alla memoria di Anselmo Spiga, appassionato cultore della lingua sarda e scrittore di teatro, per tanti anni animatore della vita culturale in paese. E' ospitata nei locali dell'ex Monte Granatico, a fianco alla piazza della chiesa di San Sperate. I libri a disposizione dell'utenza sono più di 17.000, ordinati secondo aree, generi ed età. Al piano terra c'è un'accogliente sala bambini e ragazzi, con una TV e 5 PC per la navigazione su Internet. Al piano superiore c'è l'area per gli adulti, con le sezioni dedicate ai libri sulla Sardegna, alla saggistica generale e alla narrativa di tutti i paesi.

Da A Da A
lun
mar 10:00 13:30 15:00 19:00
mer 10:00 13:30 15:00 19:00
gio 10:00 13:30 15:00 19:00
ven 10:00 13:30 15:00 19:00
sab 15:00 19:00
dom
Orario valido dal 01/09/2019
La biblioteca di San Sperate approda su Instagram! Ci potete trovare a questo indirizzo: https://www.instagram.com/biblio_san_sperate/ oppure cliccare direttamente sul QR code
Si comunica che da giovedì 12 agosto la biblioteca chiude fino a lunedì 30; riaprirà regolarmente martedì 31 agosto.
Da venerdì 6 agosto, e fino a data da destinarsi, si potrà accedere in biblioteca solo se si è in possesso di: - Green Pass, ossia certificazione verde COVID-19, che può essere rilasciata dopo la somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose (nel caso di vaccino a doppia dose); - la guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi); - effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore). Tutti coloro che, per una ragione o per l'altra, non hanno questi requisiti, potranno comunque prendere in prestito i libri esclusivamente previa prenotazione al numero 070-9601873, alla mail biblioteca@sansperate.net o via Facebook. I bambini e i ragazzi sotto i 12 anni potranno invece entrare liberamente.
In vista dei prossimi acquisti, che saranno effettuati presumibilmente tra settembre e novembre, ho riattivato la sezione dei "desiderata", dove potete segnalare dei libri che vi sono piaciuti e che secondo voi meritano di essere presenti in biblioteca. Se avete qualche suggerimento, vi invito perciò a compilare il modulo che trovate nel link sottostante
La Sardegna è in zona arancione, perciò da domani la biblioteca riapre i battenti! Ovviamente si dovranno osservare le oramai consuete norme di sicurezza e prevenzione, cioè mascherina obbligatoria, igienizzazione delle mani e ingresso limitato a 2 persone per volta; però almeno si potrà venire e scegliere tranquillamente i libri, in tutta sicurezza.
Comunico che la biblioteca sarà chiusa in tutto il periodo in cui la nostra isola sarà in zona rossa, vale a dire da oggi fino ad almeno lunedì 26 aprile. Il servizio di prestito sarà comunque erogato, ma esclusivamente su prenotazione tramite il sito di librami.it/sansperate, telefonando allo 070-9601873, via mail a biblioteca@sansperate.net o scrivendo un messaggio privato sulla pagina Facebook.
Si comunica che, in mancanza di nuove disposizioni ministeriali, la biblioteca continuerà a chiudere il sabato, fino a data da destinarsi
Alla luce del nuovo DPCM di sabato 16 gennaio, la biblioteca, in quanto facente parte dei luoghi di cultura individuati dall'art. 101 del Codice dei Beni Culturali, dovrà chiudere il sabato, almeno fino al 5 marzo. Ma la bella notizia è che da domani non ci sarà più bisogno della prenotazione per prendere in prestito i libri! Ovviamente gli ingressi saranno sempre contingentati, potranno accedere fino ad un massimo di 2 persone per volta, e si dovrà obbligatoriamente indossare la mascherina, che oramai è diventata un po' una seconda pelle, ma almeno potrete girare liberamente tra gli scaffali e scegliere i libri che volete! Per festeggiare, da domani e fino al 5 marzo, i prestiti raddoppiano: 8 libri anziché 4!
Buongiorno a tutti! Oggi finalmente la biblioteca riapre, dopo le lunghe vacanze natalizie. Purtroppo le disposizioni vigenti obbligano ancora al prestito su prenotazione fino al 15 gennaio, perciò bisognerà che ci accontentiamo, almeno per ora... vi aspetto! Paolo
Vi comunico che la biblioteca chiuderà per le festività natalizie da giovedì 24 dicembre fino a mercoledì 6 gennaio, per riaprire il 7. Colgo l'occasione per augurare a tutti un buon Natale e un anno nuovo migliore di quello che stiamo per lasciare! Vi aspetto oggi e domani per fare scorta di libri per le vacanze, ricordandovi che si possono prendere fino a 10 libri in luogo dei soliti 4
Ricordo che da oggi la biblioteca riapre con il consueto orario, ma per poter prendere in prestito libri e DVD bisognerà prenotare, nelle modalità già indicate in un precedente post (mail, telefono o Facebook). Per permettervi di fare scorta in vista delle vacanze natalizie, è attiva anche la super-promozione, per cui potrete prendere fino ad un massimo di 10 libri e/o DVD! Questa modalità rimarrà attiva almeno fino al 15 gennaio.
Buongiorno a tutti. Alla luce del nuovo DPCM di ieri, giovedì 3 dicembre, la biblioteca riaprirà da mercoledì 9 dicembre con i consueti orari, ma il servizio di prestito potrà essere fornito esclusivamente su prenotazione. Non si potrà perciò avere libero accesso agli scaffali, ma si dovranno necessariamente scegliere preventivamente i libri da prendere in prestito e venire a ritirarli in biblioteca. La scelta dei libri può avvenire tramite il sito www.librami.it/sansperate, dove potete trovare tutto il catalogo della biblioteca, sia di libri che di DVD; scelti i titoli, fino ad un massimo di 8, si potranno prenotare chiamando allo 070-9601873, mandando una mail a biblioteca@sansperate.net o scrivendo un messaggio privato nella pagina Facebook. Queste disposizioni rimarranno attive fino a venerdì 15 gennaio. Preciso che per la restituzione non c'è bisogno di prendere alcun appuntamento. Resto a disposizione per ogni eventuale dubbio o chiarimento. Paolo
Grazie alla creatività di Paola Atzeni e alla collaborazione di Marina Cafè Noir - Festival di letterature applicate sono felice di proporvi "E ti vengo a cercare... per poterti raccontare", un'attività pensata per i bambini dai 5 agli 8 anni. In cosa consiste? Sostanzialmente è un'attività che trae spunto dalle classiche serenate, quando cantanti e musicisti intonavano canzoni sotto la finestra di chi doveva ricevere la dedica; allo stesso modo Paola si recherà sotto i balconi, alla finestra o alla porta di tutti coloro che vorranno partecipare, e leggerà loro un libro a scelta tra una rosa di cinque titoli proposti. Per partecipare, mandate una mail entro giovedì 3 dicembre a biblioteca@sansperate.net o scrivete qui su Facebook, specificando la via e il numero civico, e lasciando un recapito telefonico; verrete ricontattati per prendere accordi sull'orario della visita. Come specificato nella locandina, l'attività si svolgerà nel pieno rispetto delle regole sanitarie di protezione da COVID-19
Vorreste tanto dei libri, ma la biblioteca è chiusa? Non importa... Seguite questi semplici passi: -andate su www.librami.it/sansperate, scegliete e verificate la disponibilità dei libri e/o i DVD che volete prendere in prestito, per un massimo di 4 titoli; -mandate una mail a biblioteca@sansperate.net o chiamate allo 070-9601873; -passate a ritirarli ogni mercoledì e venerdì dalle 16:30 alle 17:30. La porta della biblioteca sarà chiusa, ma basterà bussare e vi porterò i libri che avete scelto. Preciso che il servizio riguarda il solo PRESTITO; non si potranno infatti restituire i libri che già si hanno, ma non preoccupatevi: tutti i prestiti già attivi si considerano automaticamente prorogati per un altro mese.
Nel rispetto nel nuovo DPCM, dal 6 Novembre fino al 3 Dicembre la biblioteca sarà chiusa al pubblico.
Sabato avrò il piacere di presentare Muri di Sardegna. Luoghi e opere della Street art, bellissimo libro fresco di stampa. Saranno con me il sindaco Enrico Collu , l'assessore Emanuela Katia Pilloni, Ivana Salis ed Elisabetta Borghi dell'associazione culturale Asteras. Appuntamento per le ore 18:00 presso l'Arena La Maschera. Ricordo che i posti sono numerati, ed è perciò necessaria la prenotazione tramite whatsapp/sms al 346 6236245.
Oggi ricorre l'anniversario della scomparsa del caro Anselmo Spiga, alla cui memoria la biblioteca è intitolata. Chi era Anselmo? Un appassionato cultore della lingua sarda e scrittore di teatro: si veda "Sa die de s'unda manna", ma soprattutto il suo più grande omaggio al paese, quello "Sperate, martire scillitano", che coinvolse nella rappresentazione una buona parte degli abitanti di San Sperate. Era anche animatore culturale sempre attivo e attento: numerosi furono gli importanti autori sardi che riuscì a portare in paese, anche grazie all'appoggio dell'allora sindaco Gesuino Mattana Gratzias, Anselmo!
Anche quest'anno la biblioteca sarà presente a Cuncambias Festival, in maniera diversa rispetto al solito: venuta meno la possibilità di avere il classico banchetto stabile coi libri, abbiamo pensato con Silvia della Libreria Favolare di proporre ai bambini alcune letture che fungano da spunto di riflessione sul tema del festival, che sarà "Diritti alla felicità". L'attività è pensata per bambini dai 4 anni in su. Vi diamo appuntamento per mercoledì 29 Luglio alle ore 20:00 presso il parco San Giovanni, e vi ricordiamo che è necessaria la prenotazione. Per ulteriori informazioni, consultate il programma di Cuncambias al link https://www.antasteatro.it/cuncambias-2020 A Mercoledì prossimo!
Anche San Sperate figura nella lista dei comuni che faranno parte del progetto "Città che legge" per il biennio 2020/2021. Cito le testuali parole dal sito del Centro per il Libro e la Lettura: "Il Centro per il libro e la lettura intende promuovere e valorizzare con la qualifica di "Città che legge" l’Amministrazione comunale che si impegni a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva". Un bel riconoscimento per il paese! Ringrazio l'amministrazione comunale per avermi aiutato a completare il percorso di ammissione, nella fattispecie l'assessore alla cultura Emanuela Katia Pilloni ed il sindaco Enrico Collu.
Finite la scuole, non c'è niente di meglio che rilassarsi con un bel libro. Per questo, da oggi è attiva una promozione grazie alla quale si potranno prendere in prestito fino ad 8 libri, e tenerli per 50 giorni!!! La promozione durerà fino a Settembre. Vi aspetto per il rifornimento!