Il romanzo che ha ispirato il film vincitore del Leone d'oro e di quattro premi Oscar Baltimora, 1962. Al Centro di Ricerca Aerospaziale di Occam è stata appena consegnata la «risorsa» più delicata e preziosa che abbia mai ricevuto: un uomo anfibio, catturato in Amazzonia. Il suo arrivo segna anche l'inizio di un commovente rapporto tra la singolare creatura ed Elisa, una donna muta che lavora al centro come addetta alle pulizie e usa il linguaggio dei segni per comunicare. Immaginazione, paura e romanticismo si mescolano in una storia d'amore, arricchita dalle illustrazioni di James Jean.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo