Teneri, altezzosi, buffi, irraggiungibili, raffinati, deliziosi, imprevedibili, segreti... e sempre irresistibili. Sono i gatti raccontati in questa raccolta di versi, dedicata al più sfuggente e ineffabile dei felini. L'eleganza del segno di Alessandro Sanna incontra la musicalità giocosa delle parole di Chiara Carminati. Questo albo solletica la lingua, incanta gli occhi, suscita il sorriso e regala ai lettori uno spassoso fraseggio di rime e colori. C’è il gatto del poeta che sussurra alla luna la sua poesia con fusa, e quello del fotografo che riesce ad infilarsi in ogni suo scatto; c’è un omaggio a Fontana: il gatto dell’artista che graffia le tele. C’è il gattino pronto all’agguato dentro una scarpa; c’è il gatto innamorato e quello soffice come una nuvola. Gatti come altrettanti tipi umani in un caleidoscopio di situazioni in cui tutti - bambini e adulti - potranno riconoscersi. Età di lettura per tutti


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo