Rimasi tutta la mattina ad ascoltare l ´uomo delle pietre. Raccontava con calma. Per due volte interruppe la storia per dirmi: ´Le pietre sono vive, non dimenticarlo mai. Dentro ogni pietra c ´è vita, c ´è energia ´. Diceva che, se le osserviamo con attenzione, le pietre possono raccontarci la storia delle nostre vite più lontane, quando i nonni dei nonni dei nostri nonni non erano ancora nati... o forse erano uccelli, o api, o farfalle, o forse in quei tempi lontani eravamo alberi e tutti insieme formavamo una grande foresta... o magari solo un soffio di maestrale che accarezzava le pietre che di sicuro erano già lì! Età di lettura: da 6 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo