Nel 1983 Barbara McClintock è la prima donna a vincere il Premio Nobel per la medicina senza dividerlo con un uomo. A farle ottenere l'ambito riconoscimento sono i suoi studi sulle pannocchie di mais. Nonostante le apparenze, Barbara è una donna forte che per trent'anni ha combattuto, sola, difendendo una scoperta cui gli altri scienziati non credevano. Com'è giunta fino a qui? È quello che racconta il libro, ripercorrendo la sua storia: dai primi anni di vita, agli anni della contrapposizione con la madre che la vuole sposa e madre, mentre lei desidera solo studiare. Dagli anni dell'università agli anni della maturità quando riesce a entrare dentro il vetrino del microscopio per passeggiare insieme ai cromosomi... Età di lettura: da 11 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo