Avete presente Ritorno al futuro? Ecco, nel cuore di Londra, esiste un gruppo di storici dediti al loro lavoro che vanno avanti e indietro tra presente e passato. In La confraternita degli storici curiosi Jodi Taylor ci racconta cosa avviene davvero o cosa si dice che avvenga nell’Istituto di ricerche storiche Saint Mary. Con una facciata ottocentesca di tutto rispetto, l’Istituto vanta un buon nome e nessuno sospetterebbe mai quello che accade veramente lì dentro: orde di studiosi conducono quotidianamente una sorta di viaggi nel tempo per accertarsi di quello che accadde e per studiare, dal vero, le epoche di cui parlano e di cui scrivono. A raccontarci le imprese è la più giovane tra loro, la coraggiosa storica Madeleine Maxwell che racconta i suoi colleghi in modo ironico e folle descrivendo il Saint Mary come un luogo di viaggi avventurosi più che di studio. Il direttore dell’istituto, il signor Bairstow, il capo Leon Farrell, Markham e tutti gli altri viaggiano e cercano di proteggere il mondo, la memoria e loro stessi da un gruppo di pericolosi terroristi. Alle cinque del pomeriggio però si ritrovano tutti nel presente, davanti ad un buon tè e al Big Ben. In La confraternita degli storici curiosi Jodi Taylor ci fa viaggiare nel tempo e ci conduce così verso un’avventura indimenticabile.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo