New York, 1929. Mark Perkins, editor di successo della Scribner’s Son, nonché già scopritore di autori quali Francis Scott Fitzgerald ed Ernest Hemingway, vive in un cottage appena fuori città con la moglie e le cinque figlie. Un giorno, nel suo ufficio, si trova a leggere le bozze di “O Lost”, romanzo di Thomas Wolfe. Colpito dal contenuto, decide di pubblicarlo e, così, inizia una collaborazione con l’autore. Il romanzo viene pubblicato e riscuote un enorme successo: quindicimila copie in un solo mese. I rapporti tra Max e Thomas si intensificano sempre di più, mentre la relazione di Thomas con Aline Bernstein, una donna sposata e di vent’anni più grande di lui, è messa a dura prova dopo la pubblicazione del romanzo di Wolfe...


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo