Dal 19 al 25 giugno 1969, i cittadini di Orgosolo si ribellarono alla presenza dell'esercito italiano nella località di Pratobello e riuscirono a impedire che sui pascoli comunali, indispensabili per la sussistenza della popolazione, venisse realizzato un poligono di tiro permanente per le esercitazioni militari. A 50 anni di distanza, Franca Menneas, orgolese, ricostruisce la cronaca di quei giorni di lotta con l'obiettivo non solo di conservarne la memoria, ma anche di restituirne un quadro più completo, che vada oltre la retorica delle commemorazioni, e di avviare una riflessione più ampia su quanto l'eredità della lotta di Pratobello per la difesa del territorio sia preziosa e attuale ancora oggi.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo