Un albo raffinato e poetico, ma allo stesso tempo pieno di colore e dolcezza; un albo che parla di arte da un punto di osservazione originale e fresco. Partendo da alcuni dati reali della biografia di Henri Matisse, l'autrice americana Patricia MacLachlan immagina l'infanzia del pittore francese, tentando di rispondere alla domanda: "Perché i pittori dipingono quello che dipingono?". Ne nasce un racconto breve e intenso che sembra dire al lettore: "Be', se tu fossi stato un bambino che viveva in una triste cittadina francese dove il cielo era sempre grigio, che cosa avresti fatto per avere i colori, per dare luce e brillantezza al mondo che ti circondava?". Ad accompagnare le vicende immaginate del piccolo grande Matisse ci sono le illustrazioni, che in qualche modo si ispirano allo stile di Matisse ma senza allontanarsi dalla vivacità tipica dei libri per bambini. Età di lettura: da 5 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo