La giovane sarda Emanuela racconta come abbia maturato la decisione di diventare agente di polizia e come poi abbia assunto il difficile e pericoloso ruolo di agente di scorta di un giudice minacciato dalla mafia: Borsellino.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo