Con la sua consueta sensibilità, Anne Herbauts ci fa rivivere le emozioni della nostra più tenera infanzia. Impossibile finire il libro senza commuoversi! «Quella mattina il sole non c'è. Sopra Arcibaldo c'è una piccola nuvola. Lo segue dappertutto. Lo insegue dappertutto.» Una mattina l’orso Arcibaldo si sveglia e si accorge che nel cielo non brilla il sole. Al suo posto c’è una nuvoletta, proprio sopra la testa dell’animale, che lo insegue ovunque lui vada. Arcibaldo prova a cambiare posizione, sbuffa e brontola, cerca di sbarazzarsi della nuvola, ma sembra proprio che non ci sia nulla da fare. Quando però, abbracciando un albero, pronuncia la parola “mamma”… Età di lettura: da 4 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo