Ospite della prozia, a Emma viene assegnata la cameretta che era stata della figlia, proprio sotto il tetto. Non del tutto tranquilla, la bambina affronta però le notti con decisione e razionalità, anche se ombre e rumori potrebbero far pensare a qualche visitatore incorporeo.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo