Un libro che insegna a rispondere alle sfide di oggi puntando sull'educazione, la tolleranza e l'indipendenza del pensiero, rifiutando la violenza e il consumismo, fino alla difficile conquista della libertà. Vengono presi in esame aspetti fondamentali dell'educazione come l'autoritarismo, la permissività, la maleducazione, il ruolo della madre e degli educatori, la famiglia e la scuola, accanto ad argomenti come la violenza, la censura, la pornografia e l'umorismo. Ovviamente non regole, norme e leggi, ma motivi di riflessione per un rapporto vero, non conflittuale. E' infatti convinzione dell'autore che le soluzioni siano dentro ciascuno di noi e che ciascuno debba costruire la propria, o scoprirla dentro di sé.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo