Un ´lui narrante´, spettatore privilegiato di quel che è accaduto nell´isola negli ultimi 50 anni, apre al lettore l´armadio dei suoi ricordi: così si conosceranno virtù e vizi del potente politico, dell´odiato petroliere e dell´illuminato banchiere con i quali ha mantenuto una lunga amicizia; si potranno così capire molte vicende del nostro passato: dallo sconcertante epilogo dell´ultima guerra al triste declino di quello che era stato uno dei più importanti distretti minerari d´Europa fino alle complesse ragioni che hanno frenato l´industrializzazione dell´isola; ed ancora gli andamenti d´una politica capace di alternare sprazzi di lucida creatività a lunghe inconcludenze rissose; ed infine conoscere le riflessioni di chi, raccontando il passato, ha inteso anche andare incontro al futuro, per padroneggiarlo indicandone le opportunità, gli obiettivi e le convenienze in modo di riuscire a fare della nostra Sardegna, ´un´isola incantata.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo