Sui giganti di Mont 'e Prama rinvenuti nel territorio di Cabras si è parlato e si è scritto moltissimo sia dal punto di vista archeologico, che iconografico, che archeometrico e del restauro: ma poco o niente si è detto del contesto storico-politico in cui sono collocabili, nonostante costituiscano l'unica testimonianza scultorea megalitica finora rinvenuta dell'affascinante civiltà nuragica. Francesco Cesare Casula propone qui la sua versione e interpretazione delle vicende che hanno dato vita agli ormai famosissimi giganti.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo