Mentre si aggira fra le misteriose torri di un nuraghe, Carlotta perde il suo cavallino di legno. Decisa a ritrovarlo, si inoltra in un corridoio e tra massi enormi scorge una piccola luce. Non è un insetto né un folletto: si tratta di una jana! La fata chiede alla bambina di esprimere tre desideri. Carlotta non ha dubbi, vuole volare nel passato fino all´epoca nuragica. Qui, stupita dalle stranezze di un popolo ingegnoso, incontra Nana. Anche lei ha smarrito qualcosa, la pintadera che a casa sua usano per misurare il tempo. Trovarla sembra impossibile, perché quello stesso oggetto lo ha preso il nonno di Carlotta e lo custodisce... nel presente! Come riportarlo nel passato? E se il corso degli eventi si modificasse? Età: da 7 a 11 anni


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo