Il libro è basato sull'analisi dei fondi versati all'Archivio centrale dello Stato dal Ministero dell'Interno, opportunamente verificati con quante più fonti possibili. Il centro della ricerca è costituito dall'analisi degli informatori della polizia politica, con storie individuali in cui gli itinerari esistenziali e i percorsi ideologici risultano stravolti dall'impatto col sistema investigativo repressivo. Il tema del tradimento accomuna centinaia di 'sovversivi' trasformatisi in delatori ma restano da comprendere le ragioni per cui diversi aderenti ai partiti di sinistra si adattarono alla collaborazione con la polizia.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo