Il segreto della solitudine ha il volto di Gilberto, torre di cultura che svetta sul deserto, murato nel dolore provocato dalla scomparsa della moglie... L'insofferenza verso l'abitudine esplode nel sorriso di Francesco, in perenne rincorsa di avventure e opportunità, senza barriere capaci di arginare la sua fame di vita... La potenza del disincanto ha lo sguardo di Clelia, che indugia tra timore e desiderio, nella speranza di cancellare il sapore aspro della delusione... L'enigma del reale affiora dal silenzio di Sara, che irrompe in un mondo di pietra e lo trasforma per sempre. Un intreccio di vite esposte al tocco del sentimento, del pensiero, della perdita e della rinascita. Una scelta che diviene rinuncia. Un amore al confine tra ciò che è vero e ciò che non lo è.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo