Nonostante la giovane età, Susanna Weber è un'istituzione nella Vienna magica e sfolgorante d'inizio secolo e il suo atelier di moda, situato nella pittoresca Madenskyplatz, è il più rinomato fra gli aristocratici e la ricca borghesia emergente. Acuta e sensibile osservatrice dei drammi e delle passioni che agitano le vite dei suoi clienti, Susanna racconta un mondo che la Prima guerra mondiale spazzerà via e soprattutto svela a poco a poco un'intrigante storia personale fatta di debolezze, follie, di scelte drammatiche e di un amore grandissimo condannato a rimanere clandestino. La storia di una donna realista e al contempo romantica che sa bene che il Danubio non è blu, ma che tale può apparire agli innamorati.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo