Il volume, parte di una collana dedicata ai “Corpora delle Antichità della Sardegna” corona il progetto di catalogazione “Corpus delle antichità romane e altomedievali” offrendo un’organica e aggiornata visione delle testimonianze della produzione materiale, artistica e epigrafica che la civiltà romana e altomedievale ha lasciato sul territorio sardo. L’opera si struttura in due parti di cui la prima è costituita da saggi scientifici a firma di studiosi delle Università e delle Soprintendenze, dedicati alla Sardegna romana, tardoantica e altomedievale. La seconda parte del volume è dedicata al “Catalogo”: attraverso una selezione di schede scientifiche, la cui veste editoriale è stata curata ad hoc per la divulgazione, vengono illustrate le diverse classi di materiali (ceramiche, bronzi, vetro, oggetti d'ornamento).


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo