Stephen King si ispira al racconto di Richard Matheson The Box per scrivere a quattro mani con Richard Chizmar La scatola dei bottoni di Gwendy, un racconto horror e di formazione. Siamo nell'estate del 1974, nella cittadina teatro di tanti romanzi di King, Castle Rock, nel Maine. La piccola Gwendy Peterson si imbatte in uno sconosciuto in completo nero e cappello, fermo presso una panchina, in cima alla Scalinata dei Suicidi. La bimba è inizialmente diffidente al richiamo dell'uomo. I genitori le hanno insegnato che non si parla con gli sconosciuti. E prontamente, il misterioso signore rompe il ghiaccio presentandosi: si chiama Richard Farris. Anche Gwendy dice il suo nome, e per lo straniero è come se ora non fossero più due estranei. Con un sacco di richiami ai suoi libri precedenti, Stephen King mette così l’elemento magico che scompagina tutto: Farris dona in custodia a Gwendy una scatola di legno corredata da diverse pulsanti e due leve. La ragazzina ne è affascinata, ai suoi occhi pare come qualcosa che è sempre stato suo, magari in un altro mondo. Quella scatola racchiude in sé poteri inimmaginabili; abbassando le leve escono da essa dolcetti che aiuteranno Gwendy a perdere peso, così la smetteranno a scuola di prenderla in giro. Ma premere i pulsanti colorati può avere conseguenze impreviste, specie se si schiaccia il tasto nero. Il misterioso uomo svanisce nel nulla, e da quel momento la vita di Gwendy ha una svolta. Da brutto anatroccolo si trasforma in una delle ragazze più carine della scuola; i suoi genitori si riavvicinano dopo anni di crisi e tutta la vita sociale di Gwendy si apre su orizzonti luminosi: i ragazzi, il college e tanto altro. Ma c’è un ma: Gwendy non ha parlato a nessuno della sua scatola magica. Farlo potrebbe essere pericoloso. E se qualcuno la trovasse e premesse i bottoni sbagliati? Potrebbero verificarsi tragedie immani in qualche angolo della terra. L'ossessione e la preoccupazione per quella scatola maledetta la allontaneranno anche dai suoi affetti più cari. Solo alla fine di La scatola dei bottoni di Gwendy la ragazza scoprirà, come in ogni romanzo di King, le conseguenze della responsabilità di essere la custode di un oggetto così importante e terribile.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo