Washington, D.C. Una giovane donna precipita da un balcone del Campidoglio. L’assistente procuratrice Anna Curtis è convocata sulla scena del crimine. Tutti gli indizi portano a un’unica conclusione: la vittima è stata violentata e poi uccisa. La ragazza era una delle escort più famose della città e l’abitazione in cui si è consumato il delitto risulta essere di proprietà di un potente politico, impegnato nella campagna per le imminenti primarie. L’uomo, interrogato, si dichiara subito innocente. Anna Curtis si trova tra le mani quello che potrebbe essere il caso più importante della sua carriera, ma sa che deve essere cauta ed evitare passi falsi. Esplorare i legami tra sesso e potere può essere molto pericoloso, nei circoli più esclusivi si nascondono segreti inimmaginabili e dovrà stare attenta a non rivelarli...


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo