Le bambine, come i bambini, hanno il diritto di essere scarmigliate, scorticate, sbrindellate, agitate e scegliere il lavoro che preferiscono. Il diritto di essere brave in matematica, di non essere per forza delle principesse. In una società in cui il mercato propone rigidi modelli di genere e in cui per ogni gioco e ogni abito c’è una versione maschile e una femminile, vogliamo ricordare che si può essere maschi e femmine in mille modi. Tutti da rispettare. LE FEMMINE NON SOGNANO SOLO IN ROSA E BRILLANTINI!


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo