Con questo libro, Stephen Hawking ripropone in una nuova versione la sua opera fondamentale sull'origine dell'universo: pubblicata da Rizzoli nel 1988 con il titolo "Dal Big Bang ai buchi neri. Breve storia del tempo". Il testo è disposto in una sequenza di capitoli più chiara ed efficace, sono raddoppiate le illustrazioni esplicative e si forniscono utili esempi per chiarire i concetti relativistici fondamentali di spazio e tempo. È stato aggiunto un capitolo sui "cunicoli spazio-temporali" e i viaggi nel tempo, e sono state eliminate le parti più complesse e oscure.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo