Fortunatamente la musica sarda non è più un fenomeno noto a pochi cultori: oggi artisti come Luigi Lai, Elena Ledda e Andrea Parodi, tanto per fare qualche nome, godono di larga fama. Quello che rimane patrimonio di pochi, invece, è la ricchezza strumentale della musica isolana, dove troviamo chitarra, fisarmonica, launeddas, organetto, scacciapensieri (sa trunfa), etc.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo