Molto è cambiato nella società, nelle conoscenze condivise, negli interessi culturali: un rinnovamento radicale che non può non avere i suoi riflessi nella lingua. Ma la lingua - e l'italiano in special modo - accanto al nuovo e al globale mantiene il vecchio e il particolare. Accanto all'"attachment" allegato ai messaggi di posta elettronica, c'è spazio per un arcaismo come "lungi". Accanto alle "cellule staminali" e alla "cartolarizzazione", c'è spazio per parole casalinghe come "carabattola", "posapiano" o "pennichella". Questo dizionario intende dar conto della complessità della lingua e fornire a chi lo consulta molte altre cose oltre al significato dei singoli lemmi (reggenze, informazioni grammaticali, indicazioni sulla frequenza e sul registro d'uso). Edizione 2008.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo