Gogol', interprete originalissimo del realismo, si stacca da ogni scuola per la capacità di dilatare in figurazioni comico-mostruose gli esempi della mediocrità umana. Secondo lo stile irriproducibile dell'autore, in questi tre racconti, da una serie di particolari apparentemente neutri ne balzano fuori alcuni ingigantiti e deformati, che gettano sui brani una luce grottesca e del tutto inattesa.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo