Giulio ha trovato il suo amore in un bar del Naviglio Grande, a Milano, tra i tavolini affacciati sull'acqua. Lucia, la barista, è fantastica e sembra ritagliata su misura per lui. Ma l'amore non è mai semplice e a complicarlo si mettono un gatto, un rivale insospettabile e un buco nella pancia, che proprio non ci voleva. Per non parlare della natura delle ragazze in generale, a volte così spiazzante. Come se non bastasse, dietro i vetri del palazzo di fronte si aggira un cuoco indiano in turbante arancione e sotto casa fa la sua comparsa un uomo in cravattino e completo marrone dai comportamenti alquanto sospetti. E così, tra i bulli della scuola che se la prendono sempre con i più deboli, Lucia che gli strappa il cuore e ne fa tartine per l'happy hour e una nonna Brigida sempre più irrefrenabile, Giulio si troverà ad attraversare un autunno tempestoso che lo metterà a dura prova e gli farà sentire il dolce amaro sapore della vita.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo