Da aprile a giugno, un anziano signore e sua moglie ospitano in casa loro un nido di rondini. A poco a poco, i due diventano partecipi dell’esistenza della coppia, dal primo incontro alla costruzione del nido, dalla cova alla nascita dei piccoli e ai loro primi voli, incerti all’inizio, poi sempre più sicuri… Una vicenda poetica, non priva di qualche difficoltà nella convivenza tra umani e volatili, che alterna episodi buffi e momenti di commozione


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo