Ricorrendo il centesimo anniversario dell'entrata in guerra dell'Italia, il Comune di Tuglie e l'Associazione Gallipoli Nostra hanno inteso, perciò, dare un particolare contributo, nella piena convinzione che occorre seriamente ripensare a quegli avvenimenti lontani, fornendo materiali significativi relativi alla storia unitaria della nostra Provincia e al sacrificio complessivo del nostro popolo. Il volume documenta il sacrificio di sangue e di sofferenze sostenuto dalle popolazioni della Provincia di Lecce, rendendo di ampia fruizione pubblica e diffusione un "Albo" di tutti i Caduti in combattimento, per ferite o malattia, dispersi e morti in prigionia, così come documentati nelle 415 pagine dell'Albo d'oro nazionale "Puglie II" - (Vol XVIII) (Caduti delle Province di Lecce Brindisi e Taranto) edito, a cura del Ministero della Guerra nel 1938, dall'Istituto Poligrafico e Libreria dello Stato.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo