Il più importante partito politico di sinistra italiano è al governo, eppure la sinistra non è mai stata così debole. La sinistra in Italia è così disorientata che si fa fatica a trovarla: dov'é? Napoleone Colajanni ascrive questa "latitanza" principalmente a due motivi: da un lato la generale crisi culturale e intellettuale della sinistra in tutta Europa, e dall'altro l'impatto del crollo del sistema comunista sul Pci e le conseguenze della fine del potere democristiano sul Psi. Per l'autore l'unica possibilità della sinistra italiana per risollevarsi è impegnarsi in un riformismo che affronti i tre temi fondamentali (istituzioni, econommia, Europa) con la voglia di cambiare le cose sul serio.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo