Di solito, le avventure dei pirati sono totalmente maschili. Le piratesse, quando ci sono, sono solo dei maschiacci mascherati. Zineb invece irrompe nel rozzo teatro corsaro con la sua grazia di principessa innamorata e la leggerezza della sua magia lunare. Nel racconto si incontrano e giocano due immaginari: quello fiabesco, di sapore orientale, e quello avventuroso e marinaio. Il mondo truce, banale e aggressivo della pirateria è sorpreso, vinto, educato dalla dolcezza delle cose interiori. Età di lettura: da 9 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo