In cielo aperto, ben oltre il Bordo, si sta preparando la Tempesta Madre: un uragano d'immenso potere e inimmaginabile ferocia che è però essenziale per la sopravvivenza di Città Bassa, Boscofondo e di tutte le terre fra loro comprese. Ma riuscirà la Tempesta a raggiungere la sua meta e a ridare vita alla sorgente del Grande Fiume del Bordo? O consumerà la sua furia su Santafrasso, la città galleggiante popolata da studiosi e accademici di ogni genere? Solo Fruscello, giovane capitano pirata, potrebbe dare una risposta a questo interrogativo... se i suoi ricordi non fossero stati cancellati dalla bufera mentale che ha fatto espolodere la sua nave e disperso la sua ciurma. Età di lettura: da 10 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo