Eleanor Coppola ha seguito la lavorazione di Apocalypse Now realizzando il documentario Hearts of darkness - A Filmmaker's Apocalypse (film di montaggio realizzato da Fax Bahr e George Hickenlooper sulla base di materiale girato sul set da Eleanor). svelando la magia del making of di uno dei film più importanti della storia del cinema. Otto mesi, più esattamente 238 giorni: tanto durò l'avventura di Coppola e degli altri nelle Filippine, sulle orme di Joseph Conrad, o meglio del Kurtz di Cuore di tenebra, trasferito dalla foresta africana del Congo all'inferno di napalm ed elicotteri della guerra in Vietnam. Eleanor prima e Bahr e Hickenlooper poi ne hanno fissato i momenti salienti, dai preparativi ai problemi di budget, dalla cerimonia scaramantica del primo giorno di riprese all'infarto di Martin Sheen e ai capricci da tre milioni di dollari di Marlon Brando. (1992 - versione prima uscita )


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo