Una gabbiana morente affida il suo uovo al gatto Zorba e lo prega di avere cura del piccolo che nascerà. Allevare una gabbianella appena nata, in un mondo di gatti, non è un'impresa facile; per fortuna però ci sono molti amici disposti ad aiutare Zorba e cosí la gabbianella può crescere felice tra i felini del porto. Infine, grazie alla collaborazione di un umano un po' speciale, un poeta che sa volare con le parole, la piccola Fortunata riesce a spiccare il volo. La storia si legge d'un fiato e comunica senza retorica il suo messaggio: un grido di allarme per la natura in pericolo e un finale di speranza, dove gli esseri viventi costituiscono, l'uno per l'altro, occasione di amore, di fiducia, di orgoglio. L'apparato didattico aiuta l'alunno a prendere coscienza di questi valori e lo guida: nella comprensione degli elementi costitutivi della storia: personaggi, tempi e luoghi, lessico; nell'approfondimento di alcune tematiche: amore per la natura, solidarietà, generosità degli amici; nella creazione di materiali di vario genere: testi scritti, disegni, manifesti, «scatole di ricordi», itinerari geografici.



Cerchi un'altra biblioteca? Verifica se è attiva in Librami
  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo