«I personaggi di Murakami ci ricordano che, per quanto razionali e stabili ci possiamo credere, la vita è fuori dal nostro controllo. Non scegliamo chi amiamo o chi ci amerà né molti altri aspetti importanti delle nostre esistenze. E non solo non abbiamo tutto il controllo che pensiamo di avere, ma là fuori c'è anche molto di piú di quello che riusciamo a vedere. Scrivendo di metafore che si trasformano e idee che affiorano, facendo risuonare campane sotterranee o parlare personaggi usciti da un quadro, Murakami ci ricorda che il mondo è molto piú misterioso e incantato di quello che crediamo. E che proprio per questo è un posto meraviglioso in cui vivere»


Cerchi un'altra biblioteca? Verifica se è attiva in Librami
  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo