"Il richiamo del sangue" a cura di K.J. Boloyan è il racconto autobiografico di Aghavni Boghosian un'armena sopravvissuta al terribile genocidio del 1915 e di ciò che è stata la sua vita e la vita dei suoi familiari e dei tanti armeni durante il genocidio e negli anni della ricostruzione. Il ricongiungimento dopo molti anni e mille episodi con la sorella da cui fu atrocemente divisa. Il richiamo del sangue a cura di K.J.Boloyan è la prima traduzione in lingua italiana del racconto edito in Siria, ad Aleppo, in lingua araba nel 1998, titolo originario "Nida' ad-Damm".Traduzione dalla lingua araba ad opera del Prof. Kegham Jamil Boloyan, docente di Lingua e Traduzione Araba presso l'Università degli Studi del Salento, coadiuvato dalla Dott.ssa Sabrina Coletta. Revisione in lingua italiana del testo ad opera della Dott.ssa Francesca Piccoli.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo