Maria Teresa è una ragazza divisa. Tra via Fabbrica, la periferia in cui abita con la famiglia, e via Terra, il borgo agricolo dove ancora vivono i nonni paterni. Tra Alfonso, un padre silenzioso e complice, e Gina, una madre impegnata ed estroversa: due genitori che ormai non parlano più la stessa lingua. Tra Tommaso, il ragazzo che le piace, e Roberta, l'amica che la tradirà. Tra la realtà, che spesso fa male, e la finzione delle canzoni di De André, che a lei fa tanto bene. Anche il mondo intorno a lei è diviso: siamo all'inizio degli anni Settanta quando il dibattito che precede il referendum per l'abrogazione della legge sul divorzio spacca la società italiana. Sarà un incidente sul lavoro del padre a fare emergere tutte insieme queste contraddizioni e Maria Teresa sarà la prima ragazza del suo mondo a dover affrontare una situazione familiare rivoluzionaria: il divorzio dei suoi genitori. Età di lettura: da 6 anni.


  • Esegui il per poter scrivere
  • Scrivi il primo commento per questo titolo