• Pirandello , Luigi
    Potessimo farlo anche noi di rinascere, azzerare il passato e ricominciare la propria vita.........leggendo il libro e giocando di fantasia di può.
  • Ledda, Gavino
    Un capolavoro. Lo consiglio a tutti. Ciao
  • Da Ros, Emanuela
    Una parola per descrivere quest'opera? Cliché. Un romanzo , per essere definito tale, deve trasmettere al lettore un turbine di emozioni e sensazioni che lo coinvolgano da ogni punto di vista. Con " Bulle da morire" non è successo niente del genere. La lettura mi annoiava, i personaggi mi infastidivano e la trama era a dir poco banale.
  • Da Ros, Emanuela
    Ho trovato questo libro molto banale, i personaggi erano privi di personalità e la trama era poco avvincente. Purtroppo il tema del bullismo è molto discusso nelle scuole ed è diventato ormai quasi inflazionato.La lettura è priva di colpi di scena, a tratti noiosa con un finale poco chiaro.Uno dei lati positivi è che il libro è breve e si legge in una giornata. il libro non mie è piaciuto per questo il mio voto è di due stelle e mezzo.
  • Da Ros, Emanuela
    È un libro scontato, con una trama trattata in modo banale. La storia, inoltre, è priva di colpi di scena quindi, nonostante l'autrice sia un'ottima scrittrice, sono rimasta delusa.